|

Home >  Cultura >  2017 >  Notizia

Presentato il 3° Corso di Alta Formazione in Processi di Internazionalizzazione: tirocini all'estero e 'project work', i punti di forza

 3° Corso di Alta Formazione
Una iniziativa in collaborazione tra l'Università di San Marino e la Segreteria di Stato agli Affari Esteri

Oltre 120 ore di lezione suddivise in 16 materie, tenute da docenti universitari, diplomatici e dirigenti di multinazionali, con la possibilità di accedere anche quest'anno a tirocini all'estero. Dal prossimo 3 novembre fino al 3 marzo 2018 torna, per il terzo anno consecutivo, il Corso di Alta Formazione in Processi di Internazionalizzazione, sempre sotto la direzione scientifica di Massimo Ferdinandi. Pre-iscrizioni online aperte fino al 26 settembre, e già non mancano le adesioni. Termine ultimo per partecipare, il 3 ottobre (www.unirsm.sm/corsointernazionale).
Novità del 2017, il 'project work': ovvero, passare dalla teoria alla pratica. Al termine delle lezioni i partecipanti divisi in gruppi di lavoro e accompagnati da aziende sammarinesi selezionate – spiega Samuele Guiducci – potranno infatti redigere un piano di internazionalizzazione rivolto ad una specifica area geografica internazionale. “Un corso ricco di successi – afferma il Segretario agli Esteri – per le esperienze di tirocinio che ha consentito di realizzare in Paesi come Giappone, Vietnam, Indonesia e India, mettendo in sinergia la rete diplomatica e consolare sammarinese con l'Ateneo. Il progetto non ha primogeniture – sottolinea Nicola Renzi - è semmai di tutta la maggioranza. E annuncia nuovi traguardi in vista: la creazione dell'Agenzia per lo sviluppo, progetto complessivo che tra qualche settimana affronterà la sua prima lettura consiliare. “Internazionalizzazione e innovazione dunque come elementi-chiave – aggiunge il Rettore Petrocelli - inseguiamo obiettivi di carattere generale e cerchiamo di realizzarli con percorsi che abbiano, se possibile, la cifra dell'originalità”.

sp

Nel video l'intervista a Corrado Petrocelli, Rettore Università degli Studi di San Marino.