|

Home >  Cultura >  2017 >  Notizia

La rivoluzione comunicativa di Papa Francesco raccontata in un libro

La rivoluzione comunicativa di Papa Francesco raccontata in un libro
Gli autori lo definiscono una "macchina semiotica" che usa espressioni spontanee ed efficaci

La comunicazione del Papa nell'era della connessione globale è il titolo del libro dedicato al Pontefice presentato in Rai. Ne esce il quadro di un Papa comunicativo e social, con 42 milioni di follower su Twitter e 5 milioni su Instagram.

Un Papa che è una “macchina semiotica”. Così viene definito nel libro “Il racconto di Francesco. La comunicazione del Papa nell'era della connessione globale”, presentato nella sede Rai di Viale Mazzini alla presenza del Prefetto della segreteria per la comunicazione della Santa Sede monsignor Dario Edoardo Viganò, e del direttore generale Rai Mario Orfeo, che ha confessato un suo desiderio, “riportare il Papa a riaccendere la televisione, come faceva in Argentina quand'era cardinale”.
La comunicazione del Papa è assai efficace, si vede anche dall'ultimo annuncio, il divieto di vendita delle sigarette ai propri dipendenti dal 2018, perché “nessun profitto può essere legittimo se mette a rischio la vita delle persone”. Una capacità di ridefinire i codici comunicativi che secondo gli autori Paolo Peverini e Anna Maria Lorusso è frutto di una molteplicità di dimensioni.

Francesca Biliotti

Nel video l'intervista a Paolo Peverini docente Università Luiss Comunicazione marketing e Linguaggi dei nuovi media