|

Home >  Cultura >  2018 >  Notizia

16 aprile 1924: nasce la Metro Goldwyn Mayer

Il celebre logo della MGM

Il classico logo con il leone ruggente lo associamo da sempre ad alcuni fra i migliori classici della storia del cinema.

Le origini della celebre casa di produzione risalgono al 1905, quando l'imprenditore Marcus Loew, fondò una catena di sale cinematografiche, chiamata Loew's Inc.
Con l'esigenza di aumentare il numero di film da proporre al pubblico, nel 1919, l'imprenditore inizia a produrre film con la casa di produzione Metro Pictures Corporation che vantava star del calibro di Rodolfo Valentino.

Ma è nel 1924, dopo una fusione con la Goldwyn Pictures Corporation e la Louis B. Mayer Productions, che nasce la casa di cineproduzione Metro Goldwyn Mayer.
Il celebre logo del leone ruggente al centro del cerchio in cui impera la locuzione latina "Ars Gratia Artis" (l'arte per l'arte) fu pensato dal responsabile grafico dello studio Howard Dietz.

Dal finire degli anni '30 la compagnia inizia a produrre film campioni d'incassi, come il film storico "La tragedia del Bounty", il capolavoro del cinema per ragazzi "Il Mago di Oz" e l'intramontabile classico "Via col vento".

Fu solo l'inizio di una produzione sconfinata che proseguì per decenni, fra cui ricordiamo il musical "Cantando sotto la pioggia", lo struggente "Il Dottor Zivago", il futuristico "2001: odissea nello spazio" e l'indimenticato kolossal "Ben Hur".

Alla casa di produzione dobbiamo anche l'intera saga dei film di 007 con protagonista la spia inglese James Bond, l'epopea del pugile Rocky Balboa, e più di recente la trilogia de "Lo Hobbit".

Oltre al cinema la compagnia si è distinta nella produzione di cartoni animati, creando anche la popolare serie di Tom & Jerry.