|

Home >  Cultura >  2018 >  Notizia

Con gli occhi del cuore: CAMILLERI-TIRESIA, cineteatro

Andrea Camilleri
Serata CAMILLERI anche al CONCORDIA, alle 21, SAN MARINO CINEMA porta sul Monte il film della NEXO tratto dallo spettacolo “CONVERSAZIONE SU TIRESIA” al Teatro Greco di Siracusa

Il celebre scrittore noto nel mondo per i racconti del COMMISSARIO SALVO MONTALBANO a 93 anni è ormai non vedente ma sostiene di “vedere le cose assai più chiaramente!”; quindi con l'ironia che da sempre caratterizza la sua persona oltreché il famoso romanziere affronta il cieco più citato e amato della storia umana: TIRESIA (indovino per 7 anni tramutato in donna). Sulle note iniziali dei GENESIS apre lo show. Erudito e assai eloquente scrittore siciliano d'Agrigento che da sempre vive a Roma si supera ridendo del proprio male glorificando storia, poesia, filosofia e arte con gli occhi... Oltre 4000 persone tutte intorno, nel teatro greco più bello del mondo, hanno reso SIRACUSA un evento immortale e immortalato dalle cineprese in alta definizione della NEXO per un pubblico, che in questi giorni fa della ribalta teatrale il set cinematografico più visto del momento. Lui parla con la sua voce calda e roca accompagnato dal flauto solista di Roberto Fabbriciani, urlando: “CHIAMATEMI TIRESIA!” citando (tutti quelli che lo hanno manipolato a piacere compreso Camilleri stesso) MELVILLE e OMERO, SOFOCLE o SENECA, ALIGHIERI, VINGINIA WOOLF, APOLLINAIRE e non ultimo PRIMO LEVI.
fz