|

Home >  Cultura >  2019 >  Notizia

BALIANI è KOHLHAAS: tra Spartaco e Robin Hood fa Masaniello

Marco Baliani
MARCO BALIANI riapre la stagione teatrale al Titano con il suo monologo sull'ingiustizia KOHLHAAS tratto da von Kleist per la regia di Maria Maglietta

È un testo orale che si modifica in corso d'opera sul proscenio ormai da 30 anni. Nato nel 1989 pensando al 68 e agli anni 70 è alla sua replica 1063: un record sammarinese per il nostro BALIANI.
Teatro di narrazione” in forma di “affabulazione artistica” (ben diversa dal soliloquio giornalistico in cronaca e pettegolezzo da social di molti talk 'teatrali' di moda) in pantomima per l'uso della voce e del corpo direttamente dalla sedia in scena senza cambi di luce e musica di commento.
La storia di KOHLHAAS del 500 tedesco ricorda Spartaco e Robin Hood ma il mercante di cavalli divenuto brigante per rivalsa è capopopolo alla Masaniello per necessità e fa pensare alla storia recente, alla politica odierna, non senza ironia...
fz
Intervista con MARCO BALIANI Attore