|

Home >  Economia >  2013 >  Notizia

Aeroporto Rimini, Arzilli: "L'ala sammarinese decollerà nel 2014"

Aeroporto Rimini, Arzilli:  L'ala sammarinese decollerà nel 2014 
Il segretario all'Industria annuncia la creazione di una società a totale partecipazione dello Stato

Il governo continua a credere nello scalo riminese e si dice per nulla preoccupato dall'inchiesta giudiziaria che riguarda Aeradria, dichiarata ormai fallita dal tribunale di Rimini. E il segretario all'Industria Marco Arzilli ha annunciato che nel 2014 verrà creata la società a totale partecipazione dello Stato che gestirà la parte sammarinese, indipendentemente da Aeradria. Per questo, ha sottolineato, “siamo concentrati sullo sviluppo delle attività”, lungo tre filoni, “quello dell'aviazione privata, del business, attraverso voli charter; quello della manutenzione degli aerei; infine l'area cargo-scalo merci. Attività che saranno complementari – ha aggiunto Arzilli – a quelle della parte italiana. L'ala sammarinese – ha concluso il segretario – decollerà nel 2014: l'aeroporto dev'essere una opportunità e non una spesa, si tratta di un progetto per il territorio”.