|

Home >  Economia >  2017 >  Notizia

Finanziaria, Csu: "Vigileremo affinché non si compiano nuovi blitz"

Attivo CSU
Bilancio, lavoro occasionale, situazione della Magistratura tra i temi al centro dell'Attivo dei Quadri Csu

Occhi puntati sulla Finanziaria: la Csu non vuole sorprese. Basta con provvedimenti penalizzanti, specialmente per i diritti dei lavoratori, che puntualmente – fanno notare CSdL e CDLS - vengono “introdotti tra prima e seconda lettura della legge attraverso emendamenti in Consiglio”. L'impegno del sindacato è quello di continuare a vigilare affinché – dicono - non si compiano nuovi blitz: “Se ciò avvenisse – avvertono – torneremo a riunirci nei prossimi giorni e non esiteremo ad intraprendere iniziative di mobilitazione”. Intanto si guarda ai contenuti: dall'Attivo Csu ribadito un no secco alle norme sul lavoro occasionale contenute in Finanziaria, norme – tuonano – senza dubbio da cancellare poiché “andrebbero a devastare l'attuale quadro di tutele e a precarizzare il mondo del lavoro”. Critiche anche alla patrimoniale, di cui - lamentano - non viene delineata la natura. Una tassa, questa, che in linea generale secondo la Csu deve comunque mantenere carattere temporaneo, e colpire soprattutto le grandi ricchezze, non i redditi minori e i beni basilari come la prima casa. Ce n'è anche per la minimum tax, l'ammissione per il sindacato del fallimento dello Stato nell'accertamento dei redditi del lavoratori autonomi. La ricetta per l'equità – incalzano - sta semmai in efficaci controlli fiscali per accertare i ricavi di tutte le attività economiche. I Rappresentanti sindacali Csu guardano infine con forte preoccupazione alle vicende che hanno coinvolto la Giustizia, al centro di un aspro conflitto tra maggioranza e opposizione, “nella consapevolezza – sottolineano – che il Paese non possa sopportare un clima di scontro così acceso”. L'Attivo esprime pertanto pieno sostegno e solidarietà alla magistratura, oltre a lanciare un monito alla politica per mettere fine a questa guerra e ad ogni tentativo di condizionamento.