|

Home >  Italia >  2019 >  Notizia

Battisti rientrato in Italia, il governo: "Per ragioni di sicurezza andrà a Oristano"

Il rientro in Italia di Cesare Battisti
A Palazzo Chigi il presidente del Consiglio e il vice Salvini plaudono all'intelligence e alla "collaborazione di Paesi amici"

L'ex terrorista italiano Cesare Battisti, dopo la cattura in Bolivia, è atterrato in Italia dove sconterà l'ergastolo. Andrà nel carcere di Oristano.

Una latitanza durata quasi 40 anni per l'ex membro dei Proletari armati per il comunismo, Cesare Battisti, che sembrava aver fatto perdere di nuovo le sue tracce ma è stato infine catturato in Bolivia. Il presidente del Brasile, Bolsonaro, Paese nel quale Battisti è rimasto a lungo, aveva parlato di un “regalo a Salvini”: e l'omaggio è atterrato a Roma, scortatissimo, per essere subito portato nel carcere di Oristano, Sardegna.
Sconterà l'ergastolo, per i 4 omicidi durante gli anni di piombo che gli sono già valse condanne definitive. Il presidente del Consiglio Conte ha avuto una lunga conversazione con Bolsonaro per ringraziarlo della collaborazione, e non lesina applausi.

Francesca Biliotti

Nel video gli interventi di Alfonso Bonafede, ministro della Giustizia; Giuseppe Conte presidente del Consiglio; Matteo Salvini ministro dell'Interno