|

Home >  Politica >  2011

Politica 2011

In Russia Vladimir Putin continua ad avere la maggioranza

In Russia Vladimir Putin continua ad avere la maggioranza

Lo ha detto il portavoce del premier, Dmitri Peskov, all’indomani della grande protesta contro il tandem Putin-Medvedev e i brogli del voto legislativo che ha portato in piazza solo a Mosca oltre 100mila persone. “Sia come uomo politico che come candidato...

Via libera al decreto milleproroghe

Via libera al decreto milleproroghe

Il Consiglio dei Ministri di ieri ha approvato il decreto milleproroghe anche se il governo, dice che non si potrà però più chiamare così visto che le proroghe quest’anno sono poche. Slittano comunque sfratti e social card. Ora il decreto legge va alla ...

Monti: è tempo di crescita

Il premier Monti: è tempo di crescita

Dopo il rigore, per Monti arriva il momento della crescita. Il governo vara il decreto Milleproroghe, che non contiene misure attese, a partire da quelle sulle liberalizzazioni. Ma il presidente del Consiglio apre un dialogo con i partiti che lo sostengon...

Francia e Turchia ai ferri corti

Francia e Turchia ai ferri corti

Dopo il voto in Francia che punisce chi nega il genocidio armeno, la Turchia passa al contrattacco e non si accontenta di ritirare il proprio ambasciatore. Il primo ministro Erdogan infatti ha detto che il 15% della popolazione algerina è stata massacrata...

Senato, fiducia al governo

Senato, fiducia al governo

Anche se con una maggioranza meno “bulgara”, il Senato conferma la fiducia al governo sulla Manovra economica che ora è legge. Mario Monti si dice “lieto” del risultato, e glissa sul difficile rapporto con i partiti che d’ora in poi, accantonata la fase d...

Governo soddisfatto per l'esito della votazione sul bilancio

Governo soddisfatto per l'esito della votazione sul bilancio

Una finanziaria che da un lato dimostra il periodo difficile nel quale viene varata, dall’altro segna un cambiamento nel clima politico. Il documento è certo di rigore, fatto di tagli e di nuove tasse, ma le condizioni non consentivano di fare diversament...