RTV | |
Home >  Politica >  2012 >  Notizia

Congresso di Stato al lavoro. In primo piano i rapporti con l’Italia

San Marino - Congresso di Stato al lavoro. In primo piano i rapporti con l’Italia
San Marino - Congresso di Stato al lavoro. In primo piano i rapporti con l’Italia

Il governo mette a punto le proposte da presentare all’Ufficio di Presidenza. Il Consiglio Grande e Generale dovrebbe infatti riunirsi a cavallo tra l’ultima settimana di febbraio e i primi giorni di marzo. Questa volta, protagonista del comma comunicazioni, sarà l’Esecutivo che intende illustrare la lettera inviata ai Capitani Reggenti dal Presidente del Consiglio italiano Mario Monti: E il dibattito si annuncia intenso. Sempre al primo comma la relazione sullo stato della Banca Commerciale e su come è stata affrontata l’emergenza neve. Slitta invece la presentazione, in prima lettura, della riforma fiscale. Mancano i tempi tecnici per la presentazione del provvedimento in Commissione. Tornerà invece in votazione, l’ordine del giorno presentato dal gruppo socialriformista sull’asilo nido di Falciano che, nell’ultima convocazione dell’Aula, registrò un pareggio; 28 voti a favore e 28 contrari. Ma l’Esecutivo guarda anche alla visita del Fondo Monetario Internazionale che, nel pomeriggio, ha incontrato i tecnici dell’amministrazione e domani si confronterà con il Segretario di Stato per le finanze. Gli esperti dell’organismo economico rimarranno in Repubblica per 11 giorni per dare attuazione all’articolo 4 dello Statuto del Fondo che prevede almeno una missione all’anno in ciascun Paese. Il giudizio finale è particolarmente importante per San Marino, soprattutto dopo la lettera di Monti.

Sonia Tura

martedì 21 febbraio 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA