|

Home >  Politica >  2012 >  Notizia

Serata pubblica organizzata dal Partito Socialista Riformista per un’analisi sui conti pubblici

San Marino - Serata pubblica organizzata dal Partito Socialista Riformista per un’analisi sui conti pubblici

Attualmente è l’emergenza tra le emergenze ed il ciclo di conferenze organizzate dal partito inizia da qui, dall’SOS conti pubblici che secondo il PSRS emerge in tutta la sua gravità anche nel capitolo dedicato alla finanza pubblica della relazione conclusiva del Fondo Monetario Internazionale, dopo la recente visita sul Titano del suo team di esperti. Il confronto dei rappresentanti dei sindacati, della politica e dell’economia sammarinese è partito dai numeri e si allargato ad una serie di riflessioni. Il segretario CSDL Giuliano Tamagnini ha ricordato il calo delle entrate con le problematiche relative, indicando l’unica strada possibile per porre rimedio: una crescita, effettiva e concreta. Il presidente dell’Anis Paolo Rondelli si è lamentato della scarsa attenzione della politica alle proposte degli industriali avanzate anche con Istanze d’Arengo: “Occorre mettere un freno alla deriva finanziaria” ha ricordato. Propositivo Antonio Valentini, della Fondazione San Marino 2020, che ha invitato a prendere esempio dai modelli applicati dagli altri Piccoli Stati europei, che vivono un momento più tranquillo del nostro nonostante i segnali di crisi internazionale. Tutti d’accordo sull’evidenza della crisi di sistema di San Marino, “che ha bisogno di risposte in tempi brevi e con l’aiuto di tutti”. Per questo il confronto con i cittadini proseguirà. Prossimo argomento, emergenza occupazione.

Sara Bucci