|

Home >  Politica >  2015 >  Notizia

Il governo chiede responsabilità

Il Congresso di Stato

Siamo consapevoli della responsabilità che abbiamo sulle spalle. Così il Segretario agli esteri replica alle critiche arrivate in questi giorni, anche dalla maggioranza. Serve maggior coesione pena la minore efficacia del governo, afferma Pasquale Valentini. E serve stabilità per completare il percorso. E' ovvio che il governo deve essere sostenuto dalla maggioranza, sottolinea il Segretario al territorio. Se i risultati ci sono non ci saranno problemi per la legislatura. E sentiamo forte l'obbligo di portarli a casa. Il nostro impegno c'è a prescindere, dice Antonella Mularoni. Il Psd non ha una idea diversa da quella che il governo sta esprimendo, puntualizza il Segretario alla cultura. Non dobbiamo sbalordire nessuno ma lavorare sul fronte internazionale, sulla stabilità interna e sulla riattivazione degli investimenti. Responsabilità è la parola scelta dal Segretario all'industria. Non possiamo dare al Paese risposte diverse da quelle che abbiamo fornito. Mi auguro si trovi una sintesi, afferma Marco Arzilli, perchè senza responsabilità i veti incrociati sono van.

Nel video le interviste a Pasquale Valentini, Antonella Mularoni, Giuseppe Morganti, Marco Arzilli
Intervista Marco Arzilli