|

Home >  Politica >  2016 >  Notizia

San Marino: l'UdP riunito per il consiglio di settembre. I membri di Governo non torneranno Consiglieri

UdP
19, 20 e 21 settembre

Il Consiglio di settembre si riunirà il 19, 20 e 21. La riunione dell'ufficio di Presidenza è stata breve e si è svolta in un clima tranquillo. La nomina dei Capitani Reggenti è in programma nel pomeriggio del 19. All'esame il comma sull'assestamento di bilancio: passaggio necessario in vista delle spese elettorali. Il Consiglio discuterà le istanze d'arengo rimaste inevase: sono sei e riguardano quasi tutte il tema dell'aborto. Si chiede infatti che venga depenalizzato e reso legale in particolari casi, ad esempio per patologie gravi del feto e rischi di salute per la madre. C'è anche un'istanza che chiede di interdire ai consiglieri la possibilità di cambiare schieramento politico in corso di legislatura. Non ci sono invece i tempi tecnici per esaminare la domanda di grazia presentata da Davide Mularoni e Paolo Berardi, i due ispettori dell'Iss, condannati a cinque anni per mazzette nei cantieri. Hanno chiesto di uscire dal carcere per motivi di salute. Riguardo ai Congressisti nessun cambiamento: rimarranno tali. La geografia del Consiglio rimane invariata eccezion fatta per Nicola Renzi di Ap che esce dall'Aula per lasciare il posto all'ex Segretario al Territorio Antonella Mularoni. Un rammarico: anche questa legislatura si chiuderà senza l'auspicata Riforma dell'Ordinamento Consiliare.

Monica Fabbri