|

Home >  Politica >  2017 >  Notizia

Incontri Psd, Nicola Ciavatta: "Con SSD si riapre il dialogo per superare il gelo della scissione"

Incontro Psd- Ps
Ieri il confronto con il Ps. Oggi con Mdsi

Si chiude con gli incontri con le altre forze di sinistra il ciclo di appuntamenti post congressuali del Psd.
Ieri il Ps, oggi SSD e Mdsi.
Con gli ex compagni è stato l'occasione per tornare a dialogare. "Importante - dice il Segretario del Psd - per superare il gelo della scissione".
Da Nicola Ciavatta l'augurio che il Congresso possa portare rinnovamento e tematiche care alla comune area di riferimento. Condivisa la necessità di totale trasparenza bancaria e dal Psd l'invito ad un dialogo proficuo che non abbia il sentore – dice il Segretario - di una mera presa d'atto. Il dialogo riguarderà anche temi etici e diritti civili.
In un clima sereno il confronto con Mdsi e il Ps, con i quali il partito di via Rovellino condivide l'obiettivo di riempire il vuoto politico su temi cari alla sinistra come cultura e welfare.
Per Psd e Mdsi è necessario un cambio di metodo e mettere fine alle politiche concessorie. Attenzione, poi, ad una legge elettorale che va riformata. Tema che verrà affrontato anche con il Partito Socialista.
Il confronto si svilupperà – annuncia il Segretario Nicola Ciavatta – anche su riforma delle pensioni e legge di bilancio. Entrambi i partiti sulla stessa lunghezza d'onda nel ritenere che l'austerità non sia la soluzione ai problemi del paese.
A tutti il Psd ha sottoposto la legge sugli sprechi che ha incassato ampie condivisioni.