|

Home >  Politica >  2017 >  Notizia

Italia: Mattarella scioglie le Camere, si vota il 4 marzo

Sergio Mattarella e Paolo Gentiloni (@Ansa)

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, dopo aver sentito i Presidenti dei due rami del Parlamento, ai sensi dell'articolo 88 della Costituzione, ha firmato il decreto di scioglimento del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati, che è stato controfirmato dal Presidente del Consiglio dei Ministri.
Si vota il 4 marzo, lo ha deciso il Consiglio dei Ministri. Mentre sono convocate per il 23 marzo le Camere per la prima seduta dopo lo elezioni. La seduta servirà a eleggere i rispettivi presidenti.