|

Home >  Politica >  2018 >  Notizia

Usa: ostruzionismo di un senatore repubblicano, é ancora 'shutdown'

Rand Paul (@Rainews)

Nuovo shutdown per l'amministrazione Trump, il secondo in meno di tre settimane. Dalla mezzanotte di Washington, le sei dei mattino in Italia, è scattata virtualmente la chiusura degli uffici federali, a partire da quelli meno essenziali. A causare lo shutdown è un senatore repubblicano, Rand Paul, un conservatore 'libertario' esponente dei Tea Party che ha parlato in aula per oltre sei ore contro il rischio di un aumento del deficit. I leader del Senato prevedono di mettere al voto nella prima mattina di venerdì ora di Washington (nel primo pomeriggio in Italia) l'accordo bipartisan per rifinanziare il bilancio federale e revocare così lo shutdown.