|

Home >  Politica >  2018 >  Notizia

Contro tavolo opposizioni su progetto paese: oggi confronto con i sindacati

controtavolo opposizione sindacati

Prosegue il contro tavolo dell'opposizione sul progetto paese. Dopo le categorie economiche oggi è stato il turno dei sindacati. Si lavora su priorità e strategie da portare all'attenzione del Governo che, come da ordine del giorno approvato in Consiglio, sta preparando a sua volta il piano di stabilità nazionale che sottoporrà a politica, parti economiche e sociali a fine marzo. La minoranza va quindi avanti in parallelo con un tavolo permanente per arrivare ad un progetto complessivo frutto della concertazione. “L'auspicio – ribadisce in un comunicato congiunto - è quello di rifuggire ogni  contrapposizione di parte affinché prevalga il forte senso di appartenenza al paese  e la  ricerca delle soluzioni utili per il suo rilancio economico”. Definito il metodo, ora verrà stabilito un calendario per affrontare di volta in volta argomenti specifici. Massima attenzione di Csu e Usl alla riforma previdenziale. Tornano anche temi legati a banche e finanza, e la critica al mancato coinvolgimento sui dati del sistema. C'è anche la preoccupazione che si parli di riforme senza aver identificato un nuovo modello economico, base di partenza – è stato detto - per qualsiasi tipo di ragionamento. Non sono mancate anche critiche alla scelta del Governo di affidarsi a consulenze esterne nell'elaborazione del piano di stabilità.

MF