|

Home >  Politica >  2018 >  Notizia

Berlusconi presenta il candidato premier. Polemica Renzi/M5s

Foto Ansa
Querelle sul nome di Salvatore Giuliano

L'attuale presidente del parlamento europeo “Antonio Tajani sarà il candidato premier del centrodestra.” lo ha annunciato il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi a Matrix.
"Ringrazio Berlusconi per la stima. Ho dato a lui la disponibilità a servire l'Italia. Ora ogni ulteriore decisione spetta ai cittadini e al presidente della Repubblica", ha immediatamente confermato su twitter Tajani.
Berlusconi ha aggiunto “Se Salvini arriva prima e vuole farlo lui noi comunque lo accettiamo perchè abbiamo un patto di coalizione". Ma senza una maggioranza “chiederemo al capo dello Stato di tornare alle urne”.

Il Movimento 5 Stelle intanto ha presentato la sua squadra di governo. "Quest'idea è nata nel 2014 da Gianroberto Casaleggio. Qualcuno ci ha deriso per questa scelta, ma rideremo noi lunedì. E comunque se gli altri vogliono, da lunedì ci mettiamo intorno al tavolo e ne parliamo. Noi oggi fissiamo un nuovo benchmark per i ministeri, sarà difficile sostituirli con uomini di partito, con uomini di apparato", spiega il candidato premier M5s Luigi Di Maio.".

Fra i nomi presentati dal Movimento spicca Salvatore Giuliano, dirigente scolastico dell'istituto Majorana ed ex membro dello staff dell'allora ministro dell'Istruzione Stefania Giannini per il ministero dell'Istruzione.
Matteo Renzi su Giuliano ha dichiarato "È un amico, ha contribuito a scrivere la Buona Scuola". Il Segretario del Partito Democratico aggiunge "In tanti momenti, anche di polemiche e insulti, lo ricordo darmi il sostegno pubblico: presidente sono con lei, vada avanti".
Immediata la replica di Giuliano ""Sono stato presentato 4 ore fa e ho scoperto di essere stato quello che ha scritto la Buona Scuola, non ho scritto un rigo. Scopro di avere amicizie importanti, io l'onorevole Renzi l'ho visto due volte in pubbliche occasioni, ho una concezione diversa di amicizia."