|

Home >  Politica >  2018 >  Notizia

San Marino al Consiglio d'Europa contro il terrorismo

Consiglio d' Europa

In primo piano l'attività del Consiglio d'Europa, organismo di cui San Marino è stato membro. A Strasburgo, la prima riunione del “Comitato Direttivo per la Lotta al Terrorismo” a cui ha partecipato una delegazione sammarinese composta dal Direttore del Dipartimento Affari Esteri Roberta Valli e dal Consigliere d’Ambasciata Silvia Marchetti. Sono state discusse le priorità del Comitato per gli anni a venire, come l’elaborazione di una Strategia del Consiglio d’Europa per la lotta al Terrorismo imperniata sui principi della prevenzione, del perseguimento e della protezione. E' stata esaminata la fattibilità di rivedere la definizione giuridica di terrorismo in considerazione della complessità e delle continue evoluzioni del fenomeno, per rispondere al meglio alle sfide attuali dei Paesi e rafforzare la cooperazione internazionale. Fra i temi toccati dal Comitato, anche quello dei foreign terrorist fighters, il legame fra terrorismo e crimine organizzato transazionale e l’uso di internet per scopi terroristici. Punto fermo dell’attività di contrasto al terrorismo del Consiglio d’Europa, più volte ribadito nel corso della riunione, è che la lotta non prescinda dal rispetto dello Stato di diritto e dei diritti umani.