|

Home >  Politica >  2018 >  Notizia

Psd controreplica a Rf: "Non c’è una sola decisione presa che abbia avuto un esito produttivo"

Il PSD

Prosegue il botta e risposta a suon di note stampa tra Psd e Repubblica Futura. Il punto fondamentale, per i Socialisti e Democratici, non è chi abbia portato a San Marino Confuorti, “ma chi ha permesso si stesse realizzando un progetto disastroso per la Repubblica, che originava da quel finanziere e che necessitava della assistenza, da voi definita autonomia, di Banca Centrale e della partecipazione del Congresso di Stato e soprattutto del CCR che non poteva non sapere – sottolinea il Psd - cosa stesse succedendo!”

Poi una lunga serie di domande su Cassa di Risparmio: “a cosa è servito fare chiarezza? - chiedono - A rischiare che venisse commissariata grazie ai 534 milioni di euro di buco per poi cambiare visione in una notte e distribuire il debito in 20 anni?”

E ancora: “A cosa è servito svendere gli NPL? E a cambiare 3 Consigli di Amministrazione? Non c’è una sola decisione presa – conclude il Psd - che abbia avuto un esito produttivo: nessun aumento di raccolta bancaria, nessun nuovo investitore nel settore”.

Il comunicato stampa PSD