|

Home >  Politica >  2018 >  Notizia

Italia: lite nel governo sui migranti

Salvini e Toninelli @radiotretweet

Potrebbero arrivare presto in Italia i 67 migranti salvati dal rimorchiatore italiano Vos Thalassa davanti alla Libia, ieri al centro di un braccio di ferro tra Salvini e Toninelli. Ancora non si sa se e in quale porto potrebbero sbarcare e la nave 'Diciotti' della Guardia Costiera, sulla quale sono stati trasbordati i migranti, è ancora in attesa di istruzioni.

In vista del vertice di Innsbruck, Salvini ha incontrato il premier Conte. Impostare con gli altri Paesi Ue il principio di condivisione dei flussi migratori con soluzioni operative condivise. E' quanto sarebbe emerso, secondo fonti di governo, in occasione del faccia a faccia.

E il vicepremier Di Maio commenta: 'Non si fa niente se l'Italia mette il veto. Se altri paesi vogliono ottenere qualcosa devono dare qualcosa all'Italia'. E sui migranti commenta: 'Non è immaginabile chiudere i porti ad una nave italiana, ma condivido le perplessità su quanto accade nel Mediterraneo'. Il ministro degli esteri Moavero da parte sua chiarisce: 'Noi non siamo nel gruppo di Visegrad, neanche un po'. Neppure nella percezione e nella linea politica del ministro degli Interni'.