|

Home >  Politica >  2018 >  Notizia

Caso Diciotti: Di Maio con Mattarella, richiamo dell'Anm

Nave Diciotti

E' trascorsa tranquilla la notte nell'Hotspot di Trapani dove sono stati trasferiti ieri i 67 migranti sbarcati dalla nave Diciotti. 'Non abbiamo aggredito nessuno, eravamo terrorizzati e non volevano tornare in Libia: eravamo pronti a tuffarci in mare piuttosto che tornare a terra', hanno raccontato.
Ma l'equipaggio del rimorchiatore Vos Thalassa avrebbe dichiarato di essersi sentito minacciato.
Il ministro Salvini tira dritto:' Andrò fino in fondo finché qualcuno non verrà assicurato alla giustizia'. E sull'intervento di ieri di Mattarella che ha sbloccato lo stallo commenta: 'Non si è mai intromesso in quello che io ho fatto'. Con il Capo dello Stato si schiera Di Maio: 'Rispettare le decisioni del Colle'. Monito dell'Anm: 'No a interferenze sul lavoro dei Pm'.
Il comandante di EunavforMed: il soccorso 'non è nel nostro mandato', ma 'un marinaio ha l'obbligo morale di intervenire per salvare vite'.