|

Home >  Politica >  2018 >  Notizia

Commissione sanità senza audizioni, Mancini (Ps): "L'ultimo colpo di scena tipico di Adesso.sm"

Alessandro Mancini

Alessandro Mancini del Ps, in qualità di membro d'opposizione della Commissione Consiliare Sanità e Territorio, torna sulla richiesta di convocare urgentemente una commissione straordinaria – avanzata dalla minoranza - per ascoltare e porre quesiti al comitato Fondiss, alla Banca Centrale  e al Consiglio  di Previdenza  in merito all'utilizzo dei fondi pensione.

Mancini parla di “colpo di scena tipico della strategia di Adesso.sm”: “sembrava tutto recepito, ieri invece – riferisce - viene convocata la commissione ma senza audizioni di nessuno, solo dei semplici riferimenti dei Segretari di Stato. La nostra richiesta – sottolinea - era un po' diversa. Di riferimenti di Segretari  di Stato su questi  temi ne abbiamo sentiti anche  troppi. Immagino già la risposta di tutti i soldatini della maggioranza che useranno il regolamento consigliare come giubbotto antiproiettile, - sostiene - ma dal punto di vista politico – conclude - credo che le cose siano piuttosto chiare ed ancora una volta di fronte a temi così particolari e di evidenza pubblica, la trasparenza, il confronto, il dialogo, la piena e totale informazione verso i cittadini, saranno solo concetti astratti, o righe del programma di governo di Adesso.sm.

Il comunicato stampa