|

Home >  Politica >  2018 >  Notizia

Via libera, in sede referente, al nuovo regolamento Aass e alle modifiche sulle residenze agli imprenditori

Commissione Finanze
Commissione Finanze: entrambi i Pdl approvati senza alcun voto contrario

In commissione Finanze approvati, in sede referente, due progetti di legge senza alcun voto contrario: il nuovo regolamento dell'Azienda dei Servizi e le modifiche alla legge sviluppo, nella parte riferita alle residenze. Ora entrambi i provvedimenti sono pronti per l'esame definitivo in Consiglio.

Prosegue a Palazzo Pubblico la sessione della Commissione Finanze che ieri, nella prima giornata di lavori, aveva respinto l'ordine del giorno delle opposizioni che mirava ad interrompere la trattativa per la cessione degli Npl di Cassa di Risparmio nel Gruppo Delta.
In mattinata la commissione ha approvato con otto voti a favore e due astenuti il progetto di legge per modificare lo Statuto dell'Azienda dei Servizi. L'aula ha poi preso in esame la modifica della Legge sul sostegno allo sviluppo economico, la residenza per motivi economici e il permesso di soggiorno per motivi imprenditoriali.

l Segretario di Stato Andrea Zafferani ha affermato che le norme sulle residenze per motivi economici sono già state recepite da un recente decreto che ha reintrodotto la fidejussione bancaria a garanzia dello Stato, per gli imprenditori che vogliono risiedere in Repubblica. Il decreto quindi decadrà non appena la legge verrà approvata in Consiglio. Dai banchi delle opposizioni il testo è stato criticato perché “aumenta la burocrazia”, “genera incertezza” ed anche perché è l'ennesimo ritocco ad un precedente provvedimento sullo sviluppo che dunque andrebbe azzerato e rivisto completamente. Al termine del dibattito il voto: sette quelli a favore, zero contrari e zero astenuti. La seduta si è conclusa cominciando l'esame della “Riforma in materia di navigazione marittima” che riprenderà domani mattina.