|

Home >  Politica >  2018 >  Notizia

Accordo di amicizia tra Italia e San Marino, nel 2019 un nuovo testo dopo 80 anni

la delegazione sammarinese a Roma
Revisione avviata alla Farnesina: accolte le proposte sammarinesi, una prima bozza sarà discussa già a novembre

A Roma, alla Farnesina, primo incontro tecnico per la revisione dell'accordo di amicizia e buon vicinato tra Italia e San Marino.

Si apre una nuova storica fase dei rapporti tra Italia e San Marino. A quasi 80 anni dalla firma della convenzione di amicizia e buon vicinato parte una revisione di quell'accordo datato 1939.
E proprio il 2019 potrebbe essere la data del nuovo inizio, con un testo rinnovato: alla Farnesina il primo incontro, a livello tecnico con i dirigenti degli Affari Europei del ministero degli Esteri italiano, per mettere sul tavolo le rispettive esigenze.
Il primo passo è però stato politico, lo scorso agosto con la visita del ministro italiano Moavero Milanesi a San Marino, ricevuto dal Segretario agli Esteri Nicola Renzi. Da quel momento è iniziata la revisione di quello che è sempre stato e rimarrà il testo di riferimento tra i due Stati, alla luce dei mutati assetti internazionali e delle rinnovate esigenze, ma anche a dimostrazione di un rapporto che ha voglia di cambiare per rimanere forte.

Francesca Biliotti

Nel video le interviste a Michele Andreini, portavoce Segreteria di Stato Affari Esteri, e a Luca Brandi, direttore degli Affari Europei