|

Radio >  Music News >  2018 >  Notizia

La mostra 'Bowie is' approda a Brooklyn

L'ultima tappa di "Bowie Is" è dove lui aveva deciso che fosse. Il Duca Bianco torna a casa, nella New York di cui per oltre 20 anni fu residente full time e cittadino invisibile. La mostra blockbuster del Victoria and Albert, partita da Londra nel 2013 quando il camaleonte del rock era ancora vivo, arriva il 2 marzo nella Grande Mela pronta a stupire. Come con la carta da parati disegnata per Laura Ashley dalla poliedrica pop star. Bowie è morto il 10 gennaio 2016, due giorni dopo il 69/o compleanno, e la mostra è una full immersion nella creatività, nel genio e nel senso dell'assurdo del divo.
Per il V&A fu un record di biglietti venduti. Il Brooklyn Museum, che ospiterà fino al 15 giugno oltre 500 oggetti appartenuti a Bowie fin dagli anni dell'adolescenza, per l'occasione ha cambiato il tariffario: dai normali 16 dollari a 20 (e 25 nel week end) per chi sente di fare la coda a 35 per saltare la fila e poi su, su, su fino al pacchetto "Aladdin Sale" (dal nome dell'album del 1973) da 2.500 dollari.

fonte ANSA