|

Radio >  Music News >  2019 >  Notizia

Edizione di successo Umbria jazz winter

A Orvieto cento concerti con 170 artisti impegnati

Ancora un'edizione di successo per Umbria jazz winter a Orvieto che ha unito la musica, l'ospitalità, l'arte, la storia, la buona cucina.
Richiamando anche quest'anno numerosi visitatori, con un incremento di oltre il 15% di presenze e incasso.
Nei cinque giorni in cui si è svolto il Festival - ricordano gli organizzatori - gli appuntamenti in cartellone, 100 concerti con 170 artisti impegnati, hanno richiamato tantissimi appassionati, che sono affluiti al Teatro Mancinelli, al Palazzo del Popolo e al Museo Greco, realizzando quasi sempre il tutto esaurito. Con oltre 200 mila euro di incasso e oltre 8 mila biglietti venduti, confermando in particolare il momento di grazia del jazz italiano.
"Umbria jazz winter è un'eccellenza mondiale. Il jazz italiano è il secondo al mondo e con alcuni artisti diventa il primo, come nel caso di Paolo Fresu": a dirlo è stato Renzo Arbore, presidente della Fondazione Uj.
Nel ricordare l'importanza dell'evento e sottolineando la bellezza della città del Duomo, Arbore si è rivolto all'attuale ministro della Cultura, Alberto Bonisoli. "Spero - ha detto - che possa dare un contributo importante al jazz italiano come ha fatto il suo predecessore Franceschini che ci ha dato l'eccellenza e ha contribuito al nostro successo".

fonte ANSA