|

Movimento 3.0: il programma elettorale

RICCHEZZA E BENESSERE: ECCO COME FARE NEL PIENO DELLA LEGALITÀ, CON SAN MARINO 3.0

1) Legalizzazione e apertura case chiuse statali.
Come in: Svizzera, Germania, Paesi Bassi, Austria, e altri paesi nel mondo.
Non per creare posti di lavoro,bensì per tenere sotto controllo un fenomeno in costante aumento

2) Apertura Casinò a proprietà statale.
Nuovi posti di lavoro,nuove entrate e nuovo turismo.

3) Referendum su legalizzazione delle droghe leggere.
La vicina Toscana ha legalizzato l’uso medico della cannabis. Siamo per la libera scelta del cittadino, nessuno deve scegliere per te.

4) Migliore regolamentazione del prezzo dei carburanti.
Perché Livigno e Campione d’Italia non pagano accise e noi, Stato Estero Sovrano, dobbiamo pagarle?

5) Realizzazione di una zona Porto Franco.
Gli stranieri potranno acquistare prodotti esentasse.

6) Assunzioni bloccate per i frontalieri e miglioramento P.A.
Assunzione di frontalieri solo in assenza di persone qualificate sul territorio. Riqualificazione e miglioramento di tutti i Servizi della P.A.

7) Incentivi per nuove imprese e snellimento burocrazia.
Avete mai provato a richiedere una licenza?

8) Realizzazione di eventi/manifestazioni e nuove strutture sportive.
Il nostro obiettivo è Riportare a San Marino eventi a carattere internazionale. Mostre a carattere permanente (vedi Guggenheim, Palazzo Grassi a Venezia), prime di spettacoli, concerti e creazione di nuovi impianti sportivi per diverse discipline (Rugby, per esempio).

9) Wi-Fi libero per le persone fisiche.
Fuori da Internet, fuori dal mondo. I nostri politici sono rimasti all’età della pietra, ed è ciò che vogliono per te.
Fastweb ha una tariffa migliore? Tu non puoi accedervi. Abolizione del monopolio concesso a Telecom Italia San Marino.

10) Abolizione delle commissioni.
Le commissioni sono centri di potere, ogni partito ha un suo rappresentante, noi siamo per la certezza del diritto non per le raccomandazioni politiche. Se è un tuo diritto, devi averlo.

11) Residenza a persone facoltose e di rilievo.
Siamo interessati a dare le residenza a coloro che possono portare ricchezza culturale ed economica a San Marino. Pertanto imprenditori o persone che vogliono investire a San Marino, sono ben accette. Come accade a Montecarlo, Austria e Svizzera, son solo alcuni esempi.
Siamo per dare la cittadinanza onoraria a personalità di rilievo (es. Premi Nobel per la Pace), almeno una volta tanto San Marino sarà citata nel Mondo per una cosa positiva.

12) Miglioramento situazione viaria.
Collegamento diretto con A14 con arteria che parte da Dogana o Faetano.
Monorotaia per collegamento Dogana-Città.
Miglioramento illuminazione stradale adottando sistemi a risparmio energetico.
Forti incentivi per le auto elettriche, installazione di punti di ricarica.

13) Abolizione della patrimoniale.
Siamo contrari all’applicazione delle tasse perché riteniamo che siano un elemento castrante per un adeguato sviluppo di San Marino. Perché pagare per quello che hai avuto con i tuoi sacrifici?

14) Abitazioni con indipendenza energetica.
Incentivi per chi adotta tecnologie per il risparmio energetico e la salvaguardia dell’ambiente. Le nuove costruzioni devono per legge dotarsi di tali sistemi. Impianti fotovoltaici incentivati dallo stato e obbligatori per ogni abitazione. Sistema di raccolta delle acque da usarsi per W.C., lavaggio auto, irrigazione (fattibile con i giusti accorgimenti).

15) Bacino idrico.
Perché d’inverno buttiamo l’acqua nei vari torrenti anziché raccoglierla e d’estate l’acquistiamo dall’Italia a caro prezzo?

16) Abolizione I.G.R. per le persone fisiche.
Siamo totalmente contrari all’applicazione delle tasse. Alla realizzazione degli altri punti, le tasse andranno a diminuire.


17) Revisione e ampliamento del sistema scolastico e sanitario.
Sistema Scolastico: creazione di nuovi corsi scolastici, altri indirizzi universitari. Sostituzione dell’ora di religione con l’ora di Educazione Civica. La scuola deve insegnare a essere dei bravi cittadini, non dei bravi fedeli.

Sistema Sanitario: trai vari punti, creazione di centri per la procreazione assistita, miglioramento di tutto il settore sanitario e privatizzazione delle farmacie.

18) Processi per direttissima ai forensi.
Forensi arrestati in flagranza di reato saranno processati il giorno stesso o il giorno dopo. Così vi sarà la certezza del diritto e della pena. Ora vengono processati in contumacia.

19) Implemento dei controlli e delle forze di polizia.
Miglioramento e riqualificazione delle forze dell’ordine mediante corsi specifici anche all’estero. Aumento delle pattuglie nelle ore serali e notturne.

20) Raccolta differenziata porta a porta e termovalorizzatore.
È dovere di ogni cittadino proteggere l’ambiente in cui vive. La raccolta differenziata deve essere un obbligo per il cittadino e la sua elaborazione un obbligo per lo Stato. Per gli scarti non riciclabili siamo favorevoli alla creazione di un termovalorizzatore con emissioni zero. Il giusto processo di valorizzazione di un rifiuto: RIUSO – RICICLO – TERMOVALORIZZAZIONE.