|

Sport >  Altri Sport >  2012 >  Notizia

Le emozioni di un anno di sport

San Marino - Le emozioni di un anno di sport
Dalle 19.45 del 30 dicembre riviviamo i momenti più belli

Circa 50 minuti di emozioni da parcheggiare nella memoria, una carrellata di successi snocciolati mese per mese, un crescendo di pathos che ci porta a sfiorare una medaglia olimpica con Alessandra Perilli, prima sammarinese nella storia a centrare un quarto posto a cinque cerchi. Londra è stata al centro del Mondo anche per le Paraolimpiadi e San Marino ha schierato per la prima volta un suo atleta : Christian Bernardi.
Il 2012 è stato l'anno che ci ha visti ancora una volta Campioni del Mondo con Alex Zanotti nel Mondiale Baja,è stato l'anno del terzo posto ad un Mondiale di Pesca Sportiva, del secondo scudetto consecutivo della T&A ottenuto contro i cugini di Rimini, della prima promozione sul campo del San Marino calcio in Prima Divisione ex C1, del ritorno della Dado Titano nel campionato di DNC, della Juvenes Tennis Tavolo, promossa in A2. E' stato l'anno di un grande punto conquistato dall'Under 21 contro la Grecia, uno storico 0 a 0 arrivato a coronare un grande momento della Nazionale di PierAngelo Manzaroli.
Siamo stati protagonisti nel monumento del calcio Londinese, a Wembley contro l'Inghilterra,davanti a 90 mila spettatori abbiamo raccolto applausi nella gara valida per qualificazione al Mondiale Brasile 2014. Naturalmente ripercorreremo anche gli appuntamenti fissi : come la MotoGp e la Superbike a Misano world circuit Marco Simoncelli,gli Internazionali di Tennis di San Marino, i trofei Nazionali e le Coppe Europee dei club sammarinesi,i due Rally organizzati sul Titano : la quarantesima edizione del San Marino Rally, e la decima del Rally Legend. Il 2012 sarà per tutti anche l'anno di un fenomeno atmosferico irripetibile come il così-detto “ Nevone” di Febbraio che ha costretto la chiusura dello Sport sammarinese. Domani sera ore 19,45 sul canale 520 di Sky e sul canale 73 del Digitale Terrestre rivivremo tutto questo e tanto altro, grazie al lavoro sinergico della Redazione Sportiva di San Marino RTV i tecnici e gli operatori che hanno contribuito in maniera tangibile alla realizzazione.

Lorenzo Giardi