|

Sport >  Altri Sport >  2017 >  Notizia

Francesco Molinari, sulle orme del padre: "Sogno una medaglia ai Giochi"

La vittoria di Molinari ad Ancona
Fresco del successo al Meeting Nazionale Indoor di Ancona, il figlio d'arte punta ad una medaglia ai Giochi dei Piccoli Stati di casa.

Abbattere il muro dei 7'' – sui 60 metri piani – non è cosa da tutti i giorni. Lo sa bene Francesco Molinari, trionfatore in occasione del primo indoor stagionale (lo scorso week-end ad Ancona).

"Un'emozione fantastica, sfondare il muro dei 7'' è sempre bello, così com'è gratificante vedere maturare nei risultati i sacrifici profusi in allenamento. Qualche centesimo equivale a tante ore di allenamento".

Una promessa dell'atletica leggera sammarinese, che tra qualche mese si misurerà nei Giochi dei Piccoli Stati di casa.

"Arrivo molto determinato, con la voglia di dare il meglio di me e puntare ad una medaglia. Anche i miei compagni di squadra sono molto determinati, specie Andrea che potrebbe puntare benissimo ad una medaglia, se non addirittura al primo posto - incrociamo le dita! "

Chissà che poi i geni non possano giocare a favore di Francesco Molinari, visto che papà Manlio – ai Giochi dei Piccoli Stati – ha vinto la bellezza di 9 medaglie, di cui 6 argenti ed un oro, quello nei 400 metri nell'edizione di Lussemburgo '95.

"Spero vivamente di seguire le sue orme e un giorno di realizzare il mio sogno".

Nel video l'intervista a Francesco Molinari, velocista Olimpus San Marino.

LP