|

Sport >  Altri Sport >  2017 >  Notizia

Federazione Sammarinese Arti Marziali, Maurizio Mazza confermato presidente

Maurizio Mazza
Per lui è il terzo mandato.

Si rinnova nel segno della continuità la Federazione Sammarinese Arti Marziali, che per il quadriennio 2017-21 conferma per acclamazione il presidente Maurizio Mazza, al terzo mandato. E con lui buona parte del consiglio direttivo, nel quale l'unica novità è l'ingresso di Luca Casali al posto di Fabrizio Bianchi, come il predecessore proveniente dal taekwondo. Per il resto, confermati Emanuel Santolini, Marcello Santini, Mauro Casadei, Alessandro Mazza e Claudio Giuliani. Non eletti Gilberto Muccioli e Rocco Toccaceli, che faranno da sindaci revisori.

Primo obiettivo del quadriennio sono i Giochi dei Piccoli Stati di Karate, manifestazione che si tiene ogni anno e che nel 2017 si disputerà ad Andorra. Mazza è già concentrato sull'edizione 2018, che sarà organizzata da San Marino. E nella quale i biancazzurri puntano a un ruolo da protagonisti, dopo i buoni risultati ottenuti a Malta nel 2016. E se c'è da indicare un atleta su cui scommettere, Mazza ha subito pronto un nome: Leonardo Mattei, 14 anni, impegnato tra un mese agli Europei di karate.

Nel lungo periodo c'è poi il sogno di partecipare a Tokyo 2020, che segnerà l'ingresso del karaté tra le discipline olimpiche: per l'occasione, Mazza spera di riuscire ad ottenere qualche wild card.

Nel servizio l'intervista a Maurizio Mazza..