|

Sport >  Altri Sport >  2018 >  Notizia

La VL Pesaro riparte con Milano: rientra Little, per gli ospiti niente Kuzminskas

Mario Little
Stasera i marchigiani ricevono la seconda in classifica, che è la squadra con meno punti incassati in trasferta.

Archiviato il 2017 col brutto ko di Santo Stefano contro Cantù, la VL Pesaro si affaccia al 2018 ricevendo l'Olimpia Milano. Che in Eurolega ha chiuso il girone d'andata all'ultimo posto, ma che in campionato viene dall'importante successo sulla capolista Brescia, ora distante solo due punti. Lo stesso margine della VL su Brindisi, qui però si parla del lato oscuro della classifica e della lotta per evitare l'unica retrocessione.

Il penultimo posto non spaventa Leka, conscio fin dall'estate che sarebbe stata un'altra stagione in salita. Ciò che al coach non va giù è il secondo tempo contro Cantù: troppi errori e troppa poca voglia di lottare, quella voglia che le squadre come Pesaro devono sempre avere con loro. Ciò nonostante Leka non fa drammi: la squadra è giovane – dice – e i passaggi a vuoto dunque fanno parte del pacchetto. Inoltre – continua – sinora le sconfitte davvero brutte sono state solo due, quella coi lombardi e quella con Capo d'Orlando. Il bilancio però dice tre ko di fila, tanti quanti sono i successi ottenuti nelle 12 gare disputate.

E ora Milano, che oltre ad essere di un altro pianeta è la squadra che in trasferta incassa meno punti, in media 68,2. Se perdere non sarebbe un dramma, sbragare è vietatissimo: ai suoi Leka chiede buona difesa sui pick&roll e museruola al cervello dei rossi, Theodore. Per il resto non resta che affidarsi a Dallas Moore: nonostante tutto il rookie è il giocatore con la miglior media punti del campionato, un 19,5 che diventa 22.3 se si considerano le ultime 6 gare. E anche nel disastro di Cantù è stato il miglior marcatore dell'incontro, mettendone 28. Chi invece va recuperato al più presto è Omogbo: il nigeriano è ancora il rimbalzista numero 1 della Serie A ma dopo un avvio sfavillante – con ben quattro doppie doppie punti/rimbalzi – si è un po' perso. Non a caso a fine ottobre era primo nella classifica della valutazione media, nella quale ora si trova al 9° posto.

Intanto però è rientrato Mario Little, che ha finalmente smaltito l'infortunio alla mano: nel turnover il favorito sembra essere ancora Kuksiks, ora però la VL è al completo. Lo stesso vale per Milano, che rispetto all'ultima uscita di Eurolega con la Stella Rossa avrà a disposizione anche l'ex Cusin. Non ci sarà invece l'appena arrivato Kuzminskas: l'ex New York Knicks dovrebbe esordire venerdì nell'ostico match di coppa con l'Olympiacos.

RM