|

Sport >  Altri Sport >  2018 >  Notizia

Tiro a volo: nel mix team San Marino è quinto

Alessandra Perilli
Alessandra Perilli e Gian Marco Berti chiudono davanti alla coppia italiana. oro alla Finlandia.

San Marino chiude al quinto posto la finale di trap misto. Nuova disciplina del tiro a volo che sarà presente anche alla prossima edizione delle Olimpiadi a Tokio 2020. Bene le qualifiche della coppia sammarinese. Con Alessandra Perilli e Gian Marco Berti che ottengono il terzo punteggio che vale l'ingresso alla finale a sei con 142 piattelli su 150. 
La vittoria si assegna sulla distanza dei 50 piattelli, con eliminazione della prima coppia dopo 25 colpi, poi ogni 5, fino agli ultimi dieci piattelli che valgono l'assegnazione della medaglia d'oro fra le due migliori nazioni. Per San Marino il primo in pedana è Gian Marco Berti. Il tiratore sammarinese spara in totale tre serie con un 12/15. Alessandra Perilli ottiene un 7/10. La prima coppia ad essere eliminata è quella italiana formata da Palmitessa e Buccolieri. Si prosegue con altri 5 piattelli. Nell'alternanza tocca ad Alessandra Perilli, che inizia con due errori, non bastano poi tre centri. San Marino chiude quinto. La vittoria finale va alla coppia finlandese formata da Satu Makela-Nummela e Vesa Tornroos. Una avvio difficile, con 4 errori dopo i primi 10 colpi, poi inizia una serie incredibile di centri: 34 di fila. Un risultato che permette alla coppa finlandese di andare a prendersi la prima storica medaglia d'oro della gara di trap misto con una rimonta incredibile. I finlandesi erano quinti dopo le prime due serie, chiudono con 44 su 50. Secondo posto alla coppia cinese He e Zhang con 41 piattelli centrati. Sul podio anche gli americani Aeriel Skinner e Mick Alton Wertz con 33. 

Elia Gorini