|

Sport >  Altri Sport >  2018 >  Notizia

Giro d'Italia: Osimo – Imola, dopo una fuga solitaria sotto il diluvio vince in volata l'irlandese Sam Bennett

Sam Bennett
In maglia rosa sempre il britannico Simon Yates

214 chilometri in teoria senza troppi sussulti, in pratica sono arrivate grandi emozioni. Pioggia protagonista nella tappa di oggi che sarebbe dovuta essere un allungo senza adrenalina almeno fino alla volata finale. E in effetti volata finale è stata ma dopo diversi colpi di scena con diversi corridori che si sono susseguiti nel tentativo di fuga, sempre ripresi dal gruppo compatto. Tappa molto dura con condizioni climatiche difficili . Arrivo senza pedalare e a braccia alte per uno dei migliori velocisti del momento l'irlandese Sam Bennett. Partito come un razzo a 300 metri dall'arrivo per lui seconda vittoria di tappa in questo Giro d'Italia che continua a regalare emozioni anche in tappe come detto apparentemente tranquille. Bennett per distacco sullo sloveno Mohoric e sul colombiano Betancur che si erano staccati subito dopo l'ultimo gran premio della montagna in cui a transitare per primo era stato l'italiano Diego Ulissi. Al traguardo Bennett davanti a Danny Van Poppel, terzo Niccolò Bonifazio. Leader resta il britannico Simon Phlip Yates in controllo oggi e lontano dai primi. Per lui 47secondi di vantaggio su Tom Demoulin, 1.04 sul francese Pinot 1.18 su Domenico Pozzovivo . Decimo Fabio Aru a 3.10. Domani 12esima tappa 180 chilometri pianeggianti da Ferrara a Nervesa Della Battaglia

L.G