|

Sport >  Altri Sport >  2018 >  Notizia

Eurobasket under 16: niente da fare per San Marino, l'Austria vince 65-43 ed è bronzo

Niente terzo posto per i sammarinesi

Niente da fare per i giovani Titani: la medaglia di bronzo finisce al collo dell'Austria che sconfigge per la seconda volta nel torneo San Marino.
Dappozzo, Pasolini,Zafferani, Palmieri e capitan Ronci lo starting five scelto da coach Rossini. San Marino parte concentrata e cattiva come sempre e Palmieri fa la differenza, poi negli ultimi minuti di primo periodo gli avversari mettono la testa avanti per il 9-8 della sirena. Secondo quarto che prosegue in equilibrio, a 45 secondi dalla fine è 20 pari, poi il parziale di 5-0 degli austriaci, grazie alla tripla di Blazevic e al canestro di Angerbauer manda i rossi nello spogliatoio con il massimo vantaggio. Si torna in campo e la prima gioia è biancazzurra: Palmieri mette il canestro che riporta i biancazzurri a -3. Come successo settimana scorsa, alla lunga l'Austria fa valere il fisico e in un amen si porta sul +14, quando non sono stati giocati nemmeno 180 secondi del terzo quarto. Ci pensa ancora Palmieri a mettere fine al superparziale austriaco. Prima della terza sirena ancora una fase favorevole ai Titani fissa il tabellone sul 43-35. Ci sarebbero ancora 10 minuti per rimettere in piedi la partita, ma le buone intenzioni biancazzurre vengono immediatamente stoppate da un altro 8-0 austriaco in meno di due minuti. Il resto diventa quasi un allenamento, alla fine il tabellone recita 65-43
Tra i biancazzurri si distingue Palmieri, che mette a referto 24 punti, più della metà di quelli totali.
Stasera l'ultima partita del torneo con la finalissima tra Andorra e Galles.