|

Sport >  Calcio Sammarinese >  2017 >  Notizia

Aleksander Ceferin a San Marino il 25 settembre

Aleksander Ceferin
Il Comitato Federale ha ratificato l'inizio della prossima stagione. Il 20 settembre La Fiorita e il Tre Penne in campo per la Supercoppa Sammarinese.

C'è la data. Il 25 settembre Aleksander Ceferin sarà a San Marino. Il numero 1 del UEFA incontrerà il presidente Marco Tura e i membri del Consiglio Federale. Per Aleksander Ceferin sarà la prima volta sul Titano dalla sua elezione come Presidente del UEFA avvenuta il 14 settembre 2016. Un'occasione importante per confermare l'attestato di stima nei confronti della Federcalcio sammarinese. Ceferin sarà ricevuto in udienza dai Capitani Reggenti, per poi visitare la Casa del Calcio e incontrare anche i rappresentanti del calcio sammarinese al San Marino Stadium. Tra i temi al centro dell'incontro anche la fase finale degli Europei del 2019, organizzati da Italia e San Marino. Con Ceferin anche Giorgio Marchetti, responsabile del settore eventi.
Qualche novità intanto per il calcio sammarinese ratificate dal Comitato Federale. La stagione agonistica inizierà il 19 agosto con i sorteggi dei calendari di Campionato e Coppa. La difesa del titolo conquistato da La Fiorita inizierà nel week-end del 8-10 settembre. Il primo trofeo della nuova stagione sarà la Supercoppa Sammarinese. La Fiorita e il Tre Penne, come nella passata edizione, si troveranno di nuovo una contro l'altra mercoledì 20 settembre. Cambia la sede della finale. Si passa dal Federico Crescentini di Fiorentino al San Marino Stadium, salvo diversa volontà delle società coinvolte. Il campionato sammarinese di futsal esordirà martedì 26 settembre. Nella prossima stagione sarà assegnata per la prima volta la Supercoppa di Futsal. Lunedì 18 settembre è prevista la sfida tra Tre Fiori e San Giovanni. Tra le novità: approvata la decisione di estendere a 7 il numero degli stranieri in rosa. Cambia il regolamento dei play off. Sempre sei le qualificate alla fase finale. C'è la possibilità di spareggio tra terze e quarte se il distacco tra le due è di 4 o meno punti. Non cambia invece la formula della Coppa Titano con tre gironi da 4 e uno da tre.

Elia Gorini