|

Sport >  Calcio Sammarinese >  2017 >  Notizia

Barcellona Camp, a San Marino 120 piccoli calciatori

Barcellona Camp
E i più fortunati potranno andare ad allenarsi in Catalogna coi pari età balugrana o far parte del Team Italia che, a Pasqua 2018, parteciperà a un torneo organizzato nella Masìa.

Nel 2016 il ritorno a San Marino del Barcellona Escola Camp a tre anni dall'ultima volta si era rivelato un successo, così l'organizzazione targata Symon Buda ha deciso di replicare. E allora ecco l'Ezio Conti di Dogana colorarsi di nuovo di blaugrana, da ieri e fino a venerdì, per il campus ufficiale dello squadrone catalano. Con numeri ancora migliori rispetto all'anno scorso: 120 i ragazzi arrivati da tutta Italia – una decina dei quali sammarinesi – divisi in team che portano i nomi dei vari Messi, Neymar, Suarez e via dicendo. Il tutto per allenarsi secondo i dettami dell'ormai leggendaria filosofia-Barça, che mira ad esaltare la tecnica individuale all'interno del meccanismo collettivo.

L'obiettivo principale è quello di mettere in primo piano il pallone e la capacità di controllarlo – spiega Jonathan Lopez, uno degli allenatori arrivati direttamente dalla Masìa - i bambini sono i protagonisti di ogni esercizio, che deve essere eseguito a testa alta, guardando i compagni. I nostri esercizi non sono serrati o tattici, i ragazzi devono imparare a essere protagonisti e a relazionarsi con gli altri. A tutti piace tenere la palla: se giochi per sbarazzartene subito, non ti diverti. Se imparano a essere protagonisti col pallone ci guadagna tutta la squadra: la nostra metodologia si basa su questa idea, in questo modo i ragazzi si divertono".

Per il Camp il Barcellona ha messo a disposizione tre tecnici della cantera, che coordineranno il tutto: con loro altri 15 allenatori provenienti dai settori giovanili di tutta Italia. Una settimana di calcio che permette a San Marino di fare capolino nella grande famiglia blaugrana, che oltre a campus come questi conta anche 40 “escolas” sparse per il mondo.

Inoltre, ricorda l'organizzatore del Camp Symon Buda, "alcuni saranno scelti per andare ad allenarsi a Barcellona coi pari età blaugrana, a novembre o dicembre. Inoltre, assieme ai tecnici del Barça selezioneremo una sessantina di ragazzi che, presi dai vari camp della penisola, andranno a formare il Team Italia, che a Pasqua 2018 parteciperà a un torneo organizzato nella Masìa: lì ci saranno le rappresentative delle varie scuole del Barcellona".

RM