|

Sport >  Calcio Sammarinese >  2017 >  Notizia

Futsal: rinviate per impraticabilità del campo le sfide di Fiorentino

Salta l’incontro più atteso, quello che avrebbe messo a confronto la prime due della classe: Tre Penne e Pennarossa. La sfida tra le squadre di Cellarosi e Selva, che mantengono la vetta della classifica anche senza giocare, è solo rimandata – come quella tra Murata e Libertas. Gli uomini di Capriotti vengono così contestualmente superati al secondo posto del Girone B da La Fiorita. Vincono da pronostico i gialloblu, nonostante il migliore scatto dai blocchi della Folgore che passa a condurre con Alessandro Gennari. Tre minuti più tardi è il grande ex di serata, Paride Renzi, a regalare il pareggio al club di Montegiardino, che va in vantaggio in chiusura di frazione con Barducci. A chiudere la sfida nella ripresa è poi la doppietta di Francesco Stolfi, per il definitivo 4-1 che permette agli uomini di Levani di agganciare il Murata ed accorciare sul Tre Penne, in una giornata che ha visto il Tre Fiori fermo al palo per osservare il turno di riposo.

Non riesce a muovere da quota zero punti il Faetano di Gualtieri, il tutto nonostante quattordici gol segnati: gli stessi – per intenderci – che hanno permesso alla Juvenes/Dogana (capace comunque di incassarne 35 di meno) di fatturare 12 punti nel girone opposto. Risultato positivo solo sfiorato dai gialloblu, impegnati contro un Domagnano letteralmente trascinato da Michele Moretti. Il capitano giallorosso ha infatti ripreso e superato in un minuto un Faetano capace di passare in vantaggio con Gasperoni. Il pareggio faetanino di Gualandra dura un amen, il tempo necessario a Mattia Villa di capitalizzare l’attacco successivo. Michele Moroni – di lì a poco – riporta l’incontro in equilibrio, ancora destinato ad un futuro a breve termine: Michele Moretti, quando corre il 42’, sigla il gol partita per un Domagnano che arrotonda nel finale con Mattia Mazza – autore del definitivo 5-3.

Successo prezioso, che permette ai giallorossi di recuperare tre punti sulla Juvenes/Dogana, punita dalla coppia Ranocchini-Di Paolo che rilancia le quotazioni di un Fiorentino distante ancora sette punti dal terzo posto. Dopo il vantaggio iniziale di Bagnasco, la Juvenes/Dogana cambia campo sotto 2-1 per effetto della doppietta di Alessandro Ranocchini, che tornerà a colpire in un finale che per i rossoblu vale il successo. Al 55’ il risultato è infatti in parità (3-3), in seguito al doppio recupero griffato Lepri e Alessandro Muccioli, con cui la Juvenes/Dogana fa fronte anche alla rete di Domenico Di Paolo. È proprio il bomber del Fiorentino però a segnare le reti decisive e – a distanza di due minuti (55’ e 57’) – completa la tripletta che spacca l’incontro, definitivamente chiuso sul 6-3 dall’hat-trick di Ranocchini, poi espulso a risultato acquisito.

Buon per la Juvenes/Dogana che il Cosmos sia riuscito a superare la Virtus: torna Giorgini e torna la vittoria, per i gialloverdi, che si impongono con un rotondo 4-0 nei confronti della compagine di Acquaviva. Due gol per tempo: la doppietta di Giorgini spiana la strada al successo cui De Biagi dà la forma del 3-0, prima che un’autorete definisca i contorni del punteggio finale.

Comunicato stampa FSGC

  • @FSGC
    @FSGC