|

Sport >  Calcio Sammarinese >  2018 >  Notizia

Calcioscommesse, in attesa delle sentenze. Le sanzioni saranno immediatamente esecutive

Dibattimento alla Casa del Calcio

Sono attese per il pomeriggio, le ammende per le 6 società che dovranno rispondere di responsabilità oggettiva e le squalifiche per i 27 tesserati deferiti in merito al caso calcioscommesse. Secondo alcune indiscrezioni, si prevedono squalifiche pesanti per i tre calciatori definiti promotori ed organizzatori del tentativo di combine dell'ormai famoso incontro di Coppa Titano San Giovanni – Virtus. Si tratta di Alessandro Cuttone, Domenico Giordani e Armando Aruci anche se per quest'ultimo, la Procura Federale avrebbe tenuto conto del regolamento di disciplina sportiva, quello che prevede la riduzione della pena in caso di collaborazione. Squalifiche che oscilleranno dai 3 ai 5 anni. Ricordiamo che tutte le sanzioni, saranno immediatamente esecutive. Il giudizio emesso dalla disciplinare non sarà definitivo, in quanto gli avvocati difensori dei calciatori coinvolti, avranno 5 giorni di tempo per presentare ricorso e rivolgersi al secondo grado di giudizio. Intanto la Federcalcio ha confermato che non ci sarà nessuna proroga per la finestra invernale del calcio mercato. Le 15 società del campionato sammarinese, comprese quelle deferite dalla Procura Federale, avranno tempo fino al 31 gennaio, per intervenire ed eventualemnte modificare gli organici delle proprie squadre.