|

Sport >  Calcio Samm. >  2018 >  Notizia

Libertas e Folgore in bianco, triplo Badalassi lancia il Tre Fiori

Libertas e Folgore in bianco, triplo Badalassi lancia il Tre Fiori
Finisce 0-0 il big match del girone B: Falciano resta a -3 ma con una gara in meno e gli scontri diretti a favore. Il nuovo capocannoniere travolge la Virtus e porta il Tre Fiori a un punto dai playoff: il Cailungo vince 3-1 col Murata ma resta a -10.

Niente di nuovo sul fronte Girone B, soprattutto per quel che riguarda la vetta. La Libertas spinge per l'allungo ma la Folgore regge l'urto, strappando uno 0-0 che, tutto sommato, fa il suo gioco. Falciano resta a -3 ma con una gara in meno, col successo dell'andata che gli garantisce, in caso di arrivo alla pari, il primo posto nel girone. Il grosso del merito va a Bicchiarelli, uscito vincitore dal duello con Ordonselli: il 10 va via a sinistra con uno spunto d'autore e lo chiama in causa ricevendo picche, e sull'inzuccata ispirata dal cross di Cibelli non gli va meglio. Bicchiarelli è perfetto anche sulla punizione da lontano di Davide Simoncini che di fatto chiude il primo tempo, dando il là a una ripresa nella quale, tolto il tiro di Bezzi respinto da Aldo Simoncini, non succede nulla. L'ultimo forcing della Libertas è un lungo preliminare incompiuto e il big match, di conseguenza, va in bianco.

La vetta del girone resta intatta, quella della classifica marcatori no: il Tre Fiori schianta 3-0 la Virtus con tripletta di Badalassi, ora capocannoniere a quota 14. A cedergli la palma è Bernacci, fondamentale in tutti i gol. Una sua spizzata innesca il diagonale del vantaggio e al giro dopo ci mette di nuovo lo zampino: traversone di Teodorani e sponda di Badalassi per il tiro rimpallato dell'ex Cesena, che diventa buono come assist per la doppietta. Infine ancora Bernacci dialoga a destra con Gasperoni e cambia lato per il collega di reparto, cui non resta che completare l'opera con un gioiellino dritto sotto la traversa.

Tre Fiori ormai a un passo dai playoff: nelle prossime tre partite gli basterà un punto per evitare lo spareggio col Cailungo, che nonostante il 3-1 sul Murata resta a -10. Rossoverdi avanti quando Zaboul sgambetta in area Collini, mandando Bartolini a sbloccarla dal dischetto. Al 66° Cavalli interviene su una punizione dalla sinistra e sorprende Francioni per il pari, che però dura un giro d'orologio: Bucci, subentrato a Collini all'intervallo, riceve in area e gira in rete per il nuovo sorpasso, chiudendola 5' dopo con l'incornata della doppietta su cross di Pasquali. Il Cailungo ha ancora due partite e dovrà vincerle entrambe per sperare in uno spareggio che, ormai, sembra quasi utopia.

RM