|

Sport >  Calcio Samm. >  2018 >  Notizia

San Marino torna in campo contro la Moldavia

La conferenza stampa
Alle 20:45 la Nazionale di Franco Varrella affronta la prima di due trasferte ravvicinate nel girone di UEFA Nations League. Diretta su San Marino RTV canali 73 e 93 dtt.

Quattro precedenti, sei se aggiungiamo anche le due amichevoli disputate. Moldavia e San Marino sono due Nazionali che si sono già affrontate nelle qualificazioni a mondiali e europei. Il caso vuole che la prima volta, in competizioni ufficiali sia proprio il 12 ottobre di otto anni fa. Allo Stadio di Serravalle, la Moldavia s'impose 2-0, esattamente un anno più tardi nel 2011, allo Stadio Zimbru, i padroni di casa vinsero 4-0.

L'ultima volta in amichevole nel marzo 2017, una partita ricordata in qualche modo anche in conferenza stampa, perché coincide con l'ultima vittoria della Moldavia in campo internazionale, ma la curiosità dei giornalisti moldavi è stata soprattutto rivolta alla realtà del calcio sammarinese, all'impegno dei calciatori biancoazzurri, divisi tra Nations League e impegni di lavoro. Niente di nuovo insomma: il calcio di San Marino incuriosisce, soprattutto per questa capacità di vivere da dilettanti competizioni professionistiche.

C'è anche l'aspetto tecnico in conferenza stampa, quello trattato dal ct Franco Varrella, che nella sfida contro la Moldavia, vede l'occasione per vedere qualche cosa in più. Un miglioramento, che non deve per forza coincidere con il risultato, ma che vuole essere un ulteriore passo verso la maturità che vuole raggiungere questo gruppo. Avversario che il ct definisce caterpillar, per la forza vista e studiata nelle due partite contro Lussemburgo e Bielorussia. Sarà il gallese Bryn Markham-Jones ad arbitrare la sfida della quale farà parte Adolfo José Hirsch, il giocatore de La Fiorita, non potrà partecipare alla trasferta in Lussemburgo per impegni di lavoro ed è per questo certo di una maglia da titolare.

Elia Gorini

VEDI ANCHE:
L'intervista al CT Franco Varrella