|

Sport >  Calcio Samm. >  2019 >  Notizia

Campionato Sammarinese, sabato di rimonte e gol allo scadere

Campionato Sammarinese
Il Cailungo rimonta e supera la Virtus al fotofinish, vittorie di misura per Tre Penne e Cosmos.

Sabato di calcio sammarinese dettato da due componenti fondamentali: successi in rimonta e gol allo scadere. Cailungo – Virtus le ha entrambe. I neroverdi, ancora alla ricerca della prima vittoria stagionale, partono a razzo e la chiudono virtualmente con la punizione di Colonna e il tocco sotto misura di Giardi. Il momento che cambia la partita è l'espulsione per doppia ammonizione all'ex di turno Santarini perchè il Cailungo prima l'accorcia con il mancino di Angeli e poi la impatta con la capocciata di Raschi. Non è finita qui perchè, all'ultimo istante, ancora Raschi completa la rimonta con un gran destro a giro. E' il primo hurrà per gli uomini di Bartoletti in questa Q2.

Rossoverdi lontani ora solo due punti dal secondo posto perchè la Juvenes/Dogana non riesce a tendere la trappola alla corazzata Tre Penne. Il neo-acquisto Cuomo porta avanti i suoi su errore da matita rossa di Genestreti ma, nella ripresa, arriva il comeback dei biancazzurri con l'ottavo centro in campionato di Gai e la prima rete in maglia Tre Penne di Luca Ceccaroli, servito alla perfezione dall'altra new entry, Raul Ura.

Servono invece 92 minuti a Domagnano per sbloccare Faetano – Cosmos in favore di quest'ultimi: Neri salta il portiere sul gong e la mette dentro. Parte, dunque, nel migliore dei modi l'avventura di Ivo Crescentini, nuovo tecnico della squadra di Serravalle.

AC