|

Sport >  Calcio Samm. >  2019 >  Notizia

Ottovolante Fiorita, prima vittoria Domagnano

@lafiorita
Nel Q1 i campioni in carica vincono l'ottava partita consecutiva. Primo successo per il Domagnano, vince anche il Tre Fiori

Sempre più Fiorita nel Q1. La squadra di Luciano Mularoni vola verso i play off facendo un Campionato a parte. I gialloblu di Montegiardino vincono l'ottava partita in altrettante gare giocate. Questa volta superano in rimonta la Folgore. La squadra di Falciano fallisce un rigore con Brolli dopo 7 minuti di partita, con Alex Stimac para rigori al secondo penalty parato. La Folgore riesce comunque a trovare il vantaggio con Imre Badalassi alla mezzora. Nella ripresa La Fiorita trova il pari con Suoare al 76', per l'ex Inter è il primo gol nel Campionato Sammarinese. Il sorpasso all'89' di Alessandro Guidi, che firma il gol da tre punti. Il Tre Fiori supera il Pennarossa 3-1. Tutto nel primo tempo a Montecchio. La apre Compagno dopo appena 3 minuti di gara, con dedica a Miano out per infortunio. Massaro firma il raddoppio al 14' ipotecando la vittoria, che Adami mette in dubbio al 19' quando il Pennarossa dimezza lo svantaggio. Ci pensa Andrea Compagno a mettere tutto a posto con la doppietta che vale il 16' centro stagionale e il nuovo allungo sulla squadra di Chiesanuova. Al fischio finale è 3-1 Tre Fiori e +3 sul Fiorentino terzo in classifica. 
La squadra di Massimo Campo pareggia 2-2 contro la Libertas. A Domagnano la partita la sbloccano i granata con Gianluca Morelli al 39'. Un vantaggio che dura appena 5 minuti con Enea Jaupi che firma la decima rete stagionale e manda tutti negli spogliatoi sull'1-1.
Nella ripresa il Fiorentino la ribalta con Juri Biordi al 55', la gioia del vantaggio dura appena un minuto perché Morelli mette a segno la personale doppietta che riporta in parità il risultato. 2-2 alla fine tra Fiorentino e Libertas
Spettacolare 3-2 del Domagnano. Nicolò Angelini porta avanti i giallorossi dopo 6 minuti. Grande avvio del Domagnano che raddoppia su calcio di rigore realizzato da Gavoci. All'intervallo è 2-0 per i giallorossi. Nella ripresa il Murata riparte con altro piglio e con Sosa la riapre al 57'. Partita in equilibrio con tre punti che prendono la via di Domagnano quando Nicolò Angelini firma la doppietta con una grandissima rete al 75'. Il vincitore del Pallone di Cristallo 2018 spinge la sua squadra contro un Murata che non molla e che due minuti dopo accorcia ancora con Pieri per ravvivare un finale che premia il Domagnano alla prima vittoria in questa seconda fase. 

e.g.