|

Sport >  Calcio >  2014 >  Notizia

Cremonese - San Marino 2 - 0

Cremonese - San Marino 2 0
Finale surreale autentico show del Direttore di Gara Marco Capilungo di Lecce che espelle tre giocatori del San Marino : Fogacci, Farina e Sensi

Minuto 89 partita abbondantemente decisa, senza alcuna velleità. Tutto si svolge nella massima correttezza . Fogacci anticipa Brighenti pronuncia qualcosa, Capilungo di Lecce, inflessibile estrae il rosso. Fogacci sconcertato. Si crea un parapiglia, il più' vivace e' Vivan, l'arbitro in preda al panico espelle Stefano Sensi. Si surriscaldano gli animi. Continuano le proteste, Farina applaude e per Capilungo altro giro di cartellino sempre dello stesso colore: rosso. Domenica il Titano affronterà l'Entella senza la coppia centrale e il farò di centrocampo
E' la prima per Dionigi allo Zini, e si percepisce la voglia della squadra di mostrare una buona propensione. Francoise per Della Rocca che anticipa Vivan, ma non trova lo specchio della porta. Berretta trattenuto, chiede il rigore, ma si prosegue. Armellino semina il panico,salta due difensori del Titano, sull'uscita di Vivan scarica, ma sulla traiettoria trova Spirito a bloccare la sua iniziativa. Stellare primo tempo di Sensi, punizione a giro, Galli in angolo. Gavillan dalla destra, Magnanelli non è' un attaccante e si vede. Francoise per Della Rocca, l'ex Bologna di farà' perdonare. Un taglio in profondità trova l'ottimo Francoise pronto a caricare Della Rocca, il quale in spaccata piega Vivan dopo oltre 300 minuti di imbattibilita' . Il San Marino davanti e' davvero poca cosa, Berretta non fa male. Ripresa, Magnanelli alla conclusione, per bucare Galli ci vuole ben altro. Minuto 52, Palermo dalle retrovie lancio lungo, Francoise al di la' di tutti i difensori del Titano, per l'arbitro tutto regolare. 2 a 0 partita chiusa da un giocatore mai considerato da Torrente. Da qui in avanti solo noia spezzata da Caridi che colpisce la traversa, pallone toccato da Vivan. Tutto prosegue nella massima tranquillità poi il finale surreale con lo show del signor Capilungo, e il San Marino chiude in 8 uomini. Al Giovanni Zini di Cremona Cremonese batte San Marino 2 a 0.

Lorenzo Giardi


LE INTERVISTE