|

Sport >  Calcio >  2017 >  Notizia

Serie C: Vicenza – Renate 1-1

Serie C: Vicenza – Renate 1-1
Il Renate di Cevoli resiste al Menti anche in inferiorità numerica

Il Renate si iscrive ufficialmente alla lotta per la promozione. La squadra di Cevoli strappa una pareggio meritatissimo al Menti. Gomes di testa, Valentini la blocca. L'avviso, si tramuta in concretezza dopo soli 11 minuti. Cross di Vannucci, Lunetta di giustezza e per Valentini non c'è nulla da fare. Vantaggio Renate. Del Vicenza c'è solo la firma, Gomes dalla distanza, Valentini la tiene li. Di Gregorio scuola Inter è uno dei portieri più interessanti della categoria, la risposta a Magri è l'ennesima conferma. Nel calcio ci sono varianti impazzite. Succede che sull'1 a 0 a proprio favore Ungaro interviene in questo modo su Romizi. Il rosso è la conseguenza più lieve per un intervento da codice penale. Renate in 10 nella maniera più inspiegabile. Biancorossi a testa bassa, rasoiata dalla distanza di Romizi non lontana dal palo. Sempre il numero 8 di Colombo dalla lunga, Di Gregorio blocca dando sicurezza a tutta la difesa. Giacomelli fa impazzire la difesa ospite, serie di finte poi il cross per la testa di Ferrari, fuori di un niente . Ci prova anche con il destro Ferrari, Di Gregorio non fa una piega. Sempre Giacomelli sulla sinistra, il suo ingresso ha cambiato il Vicenza, Di Gregorio stoppa anche lui Lanini a botta sicura con il tap in, Malgrati salva tutto sulla linea. E' un assalto e il fortino del Renate crolla con il tocco di Comi salva Vicenza. Nel finale punizione Renate, respinge Valentini, Lanini accende il turbo e diventa devastante, nessuno lo ferma, Di Gregorio è monumentale. Magri di testa sull'angolo successivo ad un soffio dal palo. Bella partita che porta un punto d'oro per il Renate capace di resistere in inferiorità numerica contro un Vicenza in ripresa. A Vicenza, Vicenza – Renate 1-1

L.G