|

Sport >  Calcio >  2018 >  Notizia

Mercato al via, il Santarcangelo manovra da grande

Matteo Brighi
Da oggi sono aperte le trattative del mercato di riparazione

I botti quelli grossi sono tutti storicamente concentrati nella coda. Ma le squadre hanno già le idee chiare su come operare e anche le romagnole si preparano alle grandi manovre. Mezza rivoluzione a Cesena: il diesse Foschi è al lavoro per un terzino sinisto e un centrocampista. Partiranno Eguelfi di ritorno all'Atalanta, Gliozzi conteso tra Padova e Livorno, e probabilmente Sbrissa. Su Kone piomba l'Empoli, facile però che il mediano decida di andare a scadenza e scegliere con calma la destinazione. Piace in entrate l'esterno Luperto che a Empoli trova poco spazio. In serie C a Santarcangelo sono attesi i movimenti più grandi. Il cambio di proprietà e di guida tecnica innesca un vero e proprio tourbillon. Le ambizioni del nuovo corso stanno nei primi due obiettivi di questo gennaio: Matteo Brighi a centrocampo e Gigi Castaldo in attacco. Due nomi altisonanti, non di primissimo pelo, ma di gran lusso per la categoria. Il difensore centrale Zoran Lesjack già domenica sarà in Romagna. Ravenna deve soprattutto sfoltire e sono già partite alcune operazioni cosiddette minori. Tabacchi è rientrato al Bologna, Samb e Lucarini sono sul mercato e pure Maistrello non è certo di rimanere. In entrata si guarda a un centrocampista di qualità perchè l'infortunato Ballardini ne avrà ancora per due mesi. Pronta a rituffarsi in campionato la serie D che ha già sbrigato il grosso del lavoro anche perchè è dicembre il mese di mercato. Il San Marino ha chiuso con il colpo Longobardi, il Rimini cerca due under in difesa e qualcosa dovrà uscire per dimensionare il gruppo. Il Forlì chiude con l'Atalanta per il prestito della mezzala Ghidini. La Sammaurese riabbraccia Nicholas Santoni, prima parte di campionato a Mantova, l'Imolese chiuderà l'unico buco: quello di un centrale difensivo.