|

Sport >  Calcio >  2018 >  Notizia

Serie C Play Off: passano alla fase Nazionale Piacenza e Viterbese

Viterbese Carrarese

Il Piacenza espugna il Brianteo e stacca il biglietto per le fasi nazionali dei play off di serie C. La formazione di Franzini approfitta di un Monza spento nella prima frazione e che va sotto quasi subito: sul lancio dalle retrovie Giudici di testa tocca corto, Pesenti capisce la disavventura del difensore per bruciare tutti e depositare in rete. Sarà il goal partita e qualificazione, giustificata la disperazione del giocatore del Monza poco concentrato nell'occasione.

La squadra di Zaffaroni non reagisce primo tempo che scivola via senza scintille. Nella ripresa è ancora il Piacenza a sfiorare con Romero che di testa manca incredibilmente a lato. Di testa anche l'ex Santarcangelo Sasha Cori, frustata potente ma centrale. Giornata decisamente sfortunata per Giudici, il quale realizza il goal del pareggio che significherebbe anche qualificazione per la sua squadra ma il controllo con il braccio induce l'arbitro ad annullare e si resta sullo 0-1 anche quando, in vantaggio la squadra di Franzini chiude addirittura in 9. Prima Taugourdeau doppio giallo e Piacenza in 10, poi nelle ultime fasi concitate Della Latta entra a forbice su Cogliati e per lui è rosso diretto. L'assalto del Monza in 11 contro 9 non produce effetti nonostante l'arrembaggio nelle fasi di recupero. A Monza, Piacenza batte Monza 1-0. L'altra sfida sorride alla squadra di casa. La Viterbese passa il turno grazie ai suoi uomini di spicco. Jefferson dopo 120 secondi spedisce un sinistro terrificante ad infrangersi sotto l'incrocio dei pali. Gol stellare dell'attaccante che c'entra poco o niente con la categoria. Reagisce la formazione di Baldini punizione battuta in maniera pittoresca, sul cross, Coralli fallisce il più facile dei goal. Se non è Jefferson è Calderini l'esterno d'attacco colpisce il palo pieno, poi Baldassin di potenza, Borra ci mette i pugni . I pali tornano in parità quando Vassallo incrocia anche troppo bene, colpendo il montante. Ripresa alla sagra dei legni si iscrive anche Celiento, il suo tiro cross scende all'improvviso e tocca la parte superiore della traversa. Il raddoppio della Viterbese arriva a causa di un infortunio clamoroso del portiere Borra che non trattiene la conclusione di Dipaoloantonio ma quel che è peggio è che non fa nulla per evitare che la sfera finisca in porta. 2 – 0 Viertebese clamorosa papera dell'estremo della Carrarese, poi arriva il goal di Murolo ma serve solo per le statistiche. A Viterbo, Viterbese batte Carrarere 2-1, Viterbese alla fasi Nazionali.


L.G