|

Sport >  Calcio >  2018 >  Notizia

Europa League: l'Atletico Madrid alza il Trofeo. Il Marsiglia va k.o. 3–0

I festeggiamenti dell'Atletico
Colchoneros trionfano per la terza volta negli ultimi 8 anni.

Fiesta a Madrid con pronostico rispettato in pieno. Troppo Atletico per un Marsiglia presente solo all'inizio del match. Trionfa il “cholismo” termine che ha un significato quando si vanno a snocciolare i numeri. La squadra di Diego Pablo Simeone è riuscita a mantenere la porta inviolata per 43 gare su 81 disputate in Europa. Pragmatismo più italiano che spagnolo, e allora occorre chiedersi per quale motivo spesso vengono mosse critiche a questo tipo di allenatori che badano al sodo e riempiono le piazze, mentre altri fanno sì divertire, ma spesso resta un divertimento fine a se stesso. E' un francese a “prendere la Bastiglia” il pluricelebrato Antoine Griezmann doppietta per lui il terzo lo segna Gabi al 90° e Madrid sponda Atletico impazzisce per la terza Europa League in 8 anni. 2010-2012-2018 per una squadra che ha sfiorato il botto anche in Champions ma lì era sempre arrivato l'alt dei cugini piglia tutto del Real che potrebbero trionfare ancora tra pochi giorni. La Spagna regna. In Europa League, dal 2010 ad oggi solo Porto, Chelsea e Manchester United hanno rotto il dominio. In Champions League negli ultimi 9 anni a guastare la festa agli iberici cannibali sono state Inter, Chelsea e Bayern Monaco, il resto è alternanza tra Barcellona e Real Madrid. Spezzare questa egemonia non sarà facile per nessuno, il Marsiglia troppo fragile si è schiantato contro il muro biancorosso eretto da un Simeone redditizio come il caro e vecchio mattone. Ora toccherà al Liverpool provare a spostare gli equilibri che si sono creati a favore della Spagna in questi ultimi 10 anni.

L.G