RTV | |
Sport >  Lega Pro >  2012 >  Notizia

Alessandria - San Marino 0-0. Lapadula fallisce un calcio di rigore

Petrone, rivoluziona il centrocampo, Loiodice e Pigini, per Amantini e Del Sole, davanti confermato Tarallo. Sulle note dell'anno che verrà di Lucio Dalla, si snoda una sfida che vale molto. Nemmeno un giro di lancette, Lapadula sfrutta un errore difensivo, Servili, con un tuffo gli strozza l'urlo in gola. Poco dopo il campanile, favorisce l'incursione di Carlo Pelagatti, il difensore anticipa Servili, che tocca quel tanto che basta per mettere in angolo. Dall'altra parte Roselli lanciato verso la porta, si scontrano, Vivan e Del Duca, con il centrale che mette in angolo. 5 minuti di fuoco, poi la gara si assesta, al 22’, Lapadula in velocità salta un avversario, poi però si perde, il suo non è né un tiro né un cross. E' sempre il cannoniere del campionato in evidenza, sinistro fiondato, Servili, sul suo palo, non si fa sorprendere. Non c'è un attimo di sosta, Pelagatti si fa saltare in velocità da Floriano, che si lascia cadere, l'arbitro non abbocca, e ammonisce Artico per proteste. Minuto 35, Samuele Sorbera, traversone, Marchetti con un braccio, il direttore di gara non ha esitazioni e concede il rigore. Gian Luca Lapadula, sinistro centrale, Andrea Servili è monumentale. Fa tutto Lapadula nel bene e nel male, cross di Villanova, colpo di testa dell'ex Ravenna e palla che termina alta sopra la traversa. Ripresa, si fa notate Artico, destro, Vivan in tuffo dice no. Sull'altro versante, dialogo Lapadula-Tarallo, il centroavanti, solo, sbaglia tutto, poi cade in area, e viene anche ammonito per simulazione. Al quarto d'ora Michele Tarallo, gioco pericoloso su di lui. Gian Luca Lapadula su punizione, Servili, è imbattibile. Villanova da centrocampo, contro il Servili di oggi, non c’e niente da fare. Per sbloccare la partita servirebbe l'iniziativa del singolo che arriva puntuale al 90’, Iacopo Fanucchi, si libera di Del Duca, destro a giro, traversa piena. Finisce 0-0 il San Marino getta alle ortiche una grande chance per avvicinarsi alla vetta, troppe occasioni fallite dalla squadra di Petrone.

da Alessandria l'inviato Lorenzo Giardi

>> Risultati e Classifiche 2° Divisione A - CLICCA QUI

domenica 4 marzo 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA