|

Sport >  Motori >  2018 >  Notizia

Rally di Sardegna: clamorosa rimonta e vittoria di Thierry Neuville

@MotorBox
Il leader del mondiale sorpassa Ogier nell'ultima prova speciale

Terza vittoria stagionale, la seconda consecutiva ma sicuramente la più emozionante del mondiale rally 2018.
Thierry Neuville completa una clamorosa rimonta, superando nell'ultima prova speciale del rally di Sardegna, il francese Sebastien Ogier.
Un finale da brividi, una battaglia entusiasmante giocata sul filo dei decimi di secondo, tra il portacolori di casa Hyundai ed il campiona del mondo.
Ogier ha chiuso al comando, sia la prima che la seconda tappa, con Neuville che è stato bravo a recuperare i quasi 19 secondi di ritardo dopo la speciale 11 e rimanere vicinissimo al rivale diretto per la conquista del titolo iridato.
Tre secondi e 9, il vantaggio del pilota francese all'inizio dell'ultima tappa, che prevedeva per questa mattina, quattro prove speciali.
Neuville è andato subito all'attacco, vincendo le prime tre prove speciali ma Ogier ha sempre ribattuto colpo su colpo.
Morale, al via dell'ultima prova speciale, i 6 chilometri e 960 metri della Sassari Argentiera, il vantaggio di Ogier era sceso a soli 8 decimi di secondo.
E proprio nell'ultimo tratto cronometrato, Thierry Neuville ha completato il sorpasso.
Una prova spettacolo dove il pilota belga non ha sbagliato nulla, imponendo un ritmo indiavolato e sopratutto facendo segnare il miglior tempo con un vantaggio di 1 secondo e mezzo su Sebastien Ogier.
Difficile dire se il rally d'italia sarà decisivo per le sorti del mondiale ma sicuramente avrà un impatto notevole sul morale del campione del mondo. 
A completare il podio del rally d'Italia, Esapekka Lappi al volante della Toyota Yaris WRC. 
Il pilota finlandese ha preceduto di quasi un minuto, il neozelandese Hayden Paddon.        
Con la vittoria in Sardegna, Neuville consolida il primato in classifica con 149 punti, 27 in più di Sebastien Ogier.
Prossimo appuntamento con il campionato del mondo, dal 27 al 27 luglio, con il rally di Finlandia meglio conosciuto come il Mille Laghi.